I leoni di Sicilia

La saga dei Florio

Voto medio di 1254
| 178 contributi totali di cui 165 recensioni , 11 citazioni , 1 immagine , 1 nota , 0 video
Dal momento in cui sbarcano a Palermo da Bagnara Calabra, nel 1799, i Florio guardano avanti, irrequieti e ambiziosi, decisi ad arrivare più in alto di tutti. A essere i più ricchi, i più potenti. E ci riescono: in breve tempo, i fratelli Paolo e Ign ...Continua
coinvolgente

l'ho letto con passione.
La storia mi ha preso, questa famiglia mi ha incuriosita.
bello, l'ho fatto leggere anche a Gabri.

Torcaso Mt
Wrote 9/21/20
Se nella prima parte del libro, lo stile utilizzato sembra essere quello di una sterile cronaca: senza anima e senza passione; nella seconda metà l'autrice sembra acquisire più confidenza con i personaggi e, seppure sempre con una prosa estremamente...Continua

Per quanto sia scritto bene e ti tenga avvinghiato, la sensazione prevalente e soprattutto a lettura finita è che la vera attrattiva sia la storia della famiglia Florio ...non so come rendere meglio il mio "giudizio"...

Gauss74
Wrote 8/23/20
Per cominciare a scrivere un commento su questo bestseller di massa (18 edizioni e forse non finiranno!), devo citare un thread postato dieci anni fa sul Blog di Loredana Lipperini, la nota giornalista scrittrice di Radio 3. E non a caso Stefania Auc...Continua
Medea
Wrote 8/19/20
Il fascino delle saghe
Negli anni dei liceo e dell’università, mi sono lasciata affascinare spesso dalle saghe familiari, indipendentemente dal fatto che avessero tratti fantastici o più propriamente storici. Sono così passata da romanzi trascinanti come“Cent’anni di solit...Continua

Legger_mente
Wrote Jul 24, 2020, 09:28
Non se lo spiegano, si dice, osservandoli con la coda dell’occhio. Non riescono a capire come sia arrivato fin qui. Ma come possono capirlo? Sono aristocratici, loro. Hanno alle spalle secoli di privilegi. Nobili di sangue che non disdegnano di mesco...Continua
Legger_mente
Wrote Jul 24, 2020, 09:28
Da tempo, Ignazio ha compreso che, quando si vive insieme, si finisce per legarsi. Si ama non la persona, ma l’idea che si ha di lei, le sensazioni che suscita, persino l’odio che si prova. Ci si affeziona anche ai propri demoni.
Katia
Wrote Jun 11, 2020, 15:41
http://www.liberolibro.it/stefania-auci-i-leoni-di-sicilia-la-saga-dei-florio/
stefina
Wrote May 17, 2020, 10:35
Con la sua testardaggine, con l’idea che, se non si prova a fare qualcosa di nuovo, nulla potrà mai cambiare.
Pag. 285
Danilibera
Wrote May 16, 2020, 07:28
"Tu si' scaltro abbastanza da capire come comportarti, si' u' cani chi canusci u patrune. Giusto?" Lui risponde di sì, e mastica fiele. Perché questo è: un cane da guardia. Lo sa, se lo dice ogni giorno quando si guarda allo specchio. Non è libero co...Continua

Hohuma
Wrote Nov 13, 2019, 14:42
Un libro preceduto certamente da un accurato studio della Sicilia dell’800. Interessante anche il respiro europeo di una Sicilia che prova a ricorrere la rivoluzione industriale inglese. L’attenta ricostruzione storica non ha tuttavia penalizzato la fluidità della narrazione, sempre piacevole e coinvolgente. Ben a fuoco tutti i protagonisti della storia. Non vengono fatti sconti alle relazioni interpersonali che ci appaiono lontane nella loro durezza ma che proprio per questo sono fedele specchio della società dell’epoca.
Lettura senz’altro consigliata.
Un libro preceduto certamente da un accurato studio della Sicilia dell’800. Interessante anche il respiro europeo di una Sicilia che prova a ricorrere la rivoluzione industriale inglese. L’attenta ricostruzione storica non ha tuttavia penalizzato la fluidità della narrazione, sempre piacevole e coinvolgente. Ben a fuoco tutti i protagonisti della storia. Non vengono fatti sconti alle relazioni interpersonali che ci appaiono lontane nella loro durezza ma che proprio per questo sono fedele specchio della società dell’epoca. Lettura senz’altro consigliata.
Un libro preceduto certamente da un accurato studio della Sicilia dell’800. Interessante anche il respiro europeo di una Sicilia che prova a ricorrere la rivoluzione industriale inglese. L’attenta ricostruzione storica non ha tuttavia penalizzato la...Continua

Octoberswaiting
Wrote Jul 19, 2020, 19:00
“ È una legge dell'esistenza, uguale a quella che regola il ciclo dei giorni e delle stagioni: ciascuno porta su di sé il marchio della propria sofferenza. “ ✨

- TIPS -
No element found
Add the first video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
by Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Book form
Add