La fine

Voto medio di 133
| 60 contributi totali di cui 47 recensioni , 13 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Cleveland, 15 agosto 1953. La Little Italy di Elephant Park è in subbuglio per la festa dell’Assunta. Rocco, il fornaio del quartiere, riceve una lettera che lo informa della morte del figlio in Corea e decide di tentare un viaggio per ritrovare la m ...Continua
Forse ho fatto il passo più lungo della gamba. Di solito non mi spaventano né la lunghezza del viaggio e tanto meno le asprezze del cammino, se la fame di storie viene soddisfatta e il tempo narrativo è almeno clemente. Quindi mi dirigo speranzosa ve...Continua
Claudia
Wrote 10/30/17

Gli inglesi direbbero: "not my cup of tea". Troppo postmoderno per il mio sentire.
Per chi ha tempo, ne parlo qui: https://www.youtube.com/watch?v=eGCF8cAFyvE

Coda
Wrote 7/8/15
“Il panettiere, la vedova che sbarazza della bicicletta chi non vuole pedalare e Ciccio Mazzone dell’Ohio, nipote di Ciccio Mazzone suo nonno, di Napule.” Oppure: "Ohiohioi che dolor l’Ohio!"
Un uomo tira la sedia sul balcone e, oplà, si accomoda nel frescolino; e si toglie dal viso la maschera antigas. L’immagine che ho preferito del romanzo di Scibona è questa, eccentrica rispetto al tutto, e smagliante, icastica nel suo sembrare disso...Continua
IlDuca
Wrote 2/25/13

non mi è proprio piaciuto, osannato dalla critica e strapremiato ma a me ha lasciato poco dentro.

Vito Abrusci
Wrote 12/15/12

E' molto intenso e complesso all'inizio. La storia è interessante e avvincente.


Occhi di velluto
Wrote May 08, 2011, 10:24
Mio diletto, mia pena, mia consolazione, non amo il caos, come invece hai avuto occasione di dire; è solo che sento ogni cosa e il suo contrario, e spesso li sento in un dato momento insieme nella stessa parte di me. Mentre cadevi per le scale, spera...Continua
Pag. 384
Occhi di velluto
Wrote May 08, 2011, 10:16
Ecco dunque la nostra meta finale, il sogno di un bambino che si compie. Una volta che cominciamo a cadere e a dimenarci in aria pieni di paura, la nostra volontà ci appare chiara; voltiamo la faccia verso il basso; non diciamo «cadere», ma «tuffarsi...Continua
Pag. 363
Occhi di velluto
Wrote May 08, 2011, 10:10
La notte, per i bambini, è più un luogo che un tempo. Per un bambino, svegliarsi in piena notte e correre per le scale fino al letto dei genitori era come entrare in una foresta da cui poteva non riemegere mai più. Un uomo adulto non poteva più spera...Continua
Pag. 350
Occhi di velluto
Wrote May 08, 2011, 10:01
Il mondo dei bambini è separato da quello degli adulti da una membrana invisibile. Il mondo dei bambini è ipotetico; quello degli adulti è concreto. Il mondo dei bambini è solo un'immagine. E' privo dei meccanismi reali che fanno funzionare il mondo...Continua
Pag. 268
Occhi di velluto
Wrote May 04, 2011, 18:37
Voglio essere una linea che si estende e si aggroviglia e continua a incrociare sé stessa, un percorso che si può percorrere al contrario passo dopo passo, ma non lo sono, sono discontinua.
Pag. 263

- TIPS -
No element found
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
No element found
Add the first note!

- TIPS -
No element found
Add the first video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
by Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Book form
Add