Questo non è un romanzo. E neppure un racconto. Questa è una storia. Inizia con un uomo che attraversa il mondo, e finisce con un lago che se ne sta lì, in una giornata di vento. L'uomo si chiama Hervé Jancour. Il lago non si sa. Si potrebbe dire che ...Continua
Simone
Wrote 9/11/20
leggero come seta

E' il secondo romanzo che leggo di Baricco dopo Novecento. Scorrevole, leggero. Un linguaggio poetico e malinconico. Un uomo diviso tra Francia e Giappone. Tra amore vero e amore immaginario.

Starlight
Wrote 7/12/20

Bel libro, si legge tutto d’un fiato... ma poi il finale ti lascia deluso. Inconcludente.

Andena~
Wrote 6/6/20
SPOILER ALERT
Baricco in questo romanzo ci mette di fronte a due fattori principali, il primo è il Giappone, la terra della seta, dell'eleganza, della bellezza, in principio in grado di fornire grande ricchezza ma alla fine dilaniato dalla guerra civile; il second...Continua
SPOILER ALERT
Lento e formale
Il racconto sembra un esercizio di stile; la descrizione dello stile lento, dell’Europa dove si va diffondendo, rapido, l’Illuminismo, che incontra il lentissimo rito estetico della vita orientale, di un Giappone medievale e ostile a tutto quanto pro...Continua
Mrs. Fraba
Wrote 3/23/20
Vita lieve
"E' uno strano dolore. Morire di nostalgia per qualcosa che non vivrai mai" ....gli pareva di vedere l'inspiegabile spettacolo, lieve, che era stata la sua vita" Ecco per me il sunto di tutto questo racconto. Il senso torturatore dell'incompiutezza....Continua

Zamo 89
Wrote Jul 13, 2020, 11:45
Torneranno. È sempre difficile resistere alla tentazione di tornare, non è vero?
Pag. 59
Starlight
Wrote Jul 12, 2020, 09:15
“Era d’altronde uno di quegli uomini che amano assistere alla propria vita, ritenendo impropria qualsiasi ambizione a viverla.”
Pag. 10
JAS
Wrote Jun 08, 2019, 22:31
Per mille volte cercò gli occhi di lei e per mille volte lei trovò i suoi. Era una specie di triste danza, segreta e impotente. Hervè Joncour la ballò fino a tarda notte, poi si alzò, disse qualcosa in francese per scusarsi, si liberò in qualche modo...Continua
M.
Wrote Apr 25, 2019, 19:26
Pioveva la sua vita, davanti ai suoi occhi, spettacolo quieto.
Pag. 35
untipoparticolare
Wrote Sep 05, 2017, 21:26
- Non ho mai sentito nemmeno la sua voce. E dopo un po': - È uno strano dolore. Piano. - Morire di nostalgia per qualcosa che non vivrai mai.
Pag. 82

Zeno
Wrote Oct 24, 2018, 14:03
Copertina libro
Copertina libro
Copertina libro
BlondieVans
Wrote Feb 09, 2017, 13:06
Casa abbandonata di Jean Berbeck
Casa abbandonata di Jean Berbeck
by Rebecca Dautremer, pag. 127
lori.galle
Wrote Nov 29, 2016, 21:15
Seta
Seta
Copertina
Marty+
Wrote Sep 07, 2016, 10:59

Lula ●ω●
Wrote Nov 27, 2018, 14:55
Deludente. Niente a che vedere con “Oceano e Mare” o “Novecento”. Non mi aspettavo una descrizione piena e fascinosa dei luoghi perché conoscono lo scrittore, come conosco anche il suo modo particolare di scrivere. Tuttavia questo racconto mi ha del...Continua
Biblioteca Vitale
Wrote Nov 12, 2018, 11:05
Stefaniadimaur
Wrote Apr 25, 2017, 13:27
Può uno sguardo valere più di mille parole? Può l'amore nascere dagli occhi? In questo libro Baricco riesce a creare una storia d'amore travolgente fatta solo di sguardi, muta, priva di parole eppure così forte ed intensa. Una storia d'amore misterio...Continua
Katia
Wrote Oct 12, 2016, 22:18
http://www.liberolibro.it/seta-di-alessandro-baricco/

- TIPS -
No element found
Add the first video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
by Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Book form
Add